resTIMO a casa: CHAPTER 1

Focaccia bianca

Se mi chiedessero di scegliere tra i piatti forti del mio ristorante, probabilmente tra questi direi il “Pane”. Ebbene si, un elemento semplice in una cucina moderna e ricercata come quella di Timo ma tutto il pane che viene fuori è fatto da me, sempre.

Lo faccio io perché lo ritengo il cibo principe della cucina italiana, perché mi diverte farlo in tutti i modi, perché mi fa stare bene. E poi, si sa, da me non esiste nulla che non sia elaborato e rifinito nella nostra cucina.

E la cucina è amore e l’amore va condiviso. Ecco, dunque, quello che so sulla preparazione della focaccia bianca.

Procedimento

Sciogliamo il lievito nell’acqua ed iniziamo l’impasto mischiando farina e zucchero, aggiungendo poco a poco l’acqua. 

Quando l’impasto inizia a chiudersi aggiungiamo l’olio e alla fine il sale e lasciamo lavorare la planetaria per 7/8 minuti. 

Una volta chiuso, l’impasto va trasferito in un contenitore chiuso e lasciato lievitare tutta la notte in frigorifero. Il giorno dopo, riportiamo a temperatura ambiente l’impasto e ripieghiamolo su se stesso per almeno tre volte con intervalli di 15 minuti tra una piega e l’altra (più pieghe si riescono a fare più la focaccia risulterà “alta”). 

Nel frattempo preriscaldare il forno a 180° e ungere una teglia con poco olio e un pizzico di sale grosso. Stendiamo l’impasto aiutandoci con della semola e trasferiamolo in teglia cercando di allargarlo uniformemente. Copriamolo con un panno e aspettiamo 10 minuti affinché l’impasto risulti meno nervoso. 

Con una forchetta pratichiamo dei buchi con poca pressione e prima di infornare spennelliamo con una soluzione di olio e acqua. Saliamo a piacere con sale grosso ed inforniamo per 18/20 minuti totali. 

A metà cottura giriamo la teglia per un risultato più uniforme. Ovviamente l’impasto si può aromatizzare in molti modi (rosmarino tritato nella farina, olio profumato ecc) ma questo lo lasciamo a voi.

Ingredienti

  • 1kg farina 00
  • 500g acqua
  • 30g sale fino
  • 30g zucchero
  • 100g olio evo
  • 24g lievito birra (un panetto intero)
Condividi